Tablet a bordo della flotta Hertz

NL6 in car_copy SmallNegli Stati Uniti dove il noleggio auto è giunto a una maturità di mercato molto avanzata i clienti pretendono rapidità alla presa della vettura e alla riconsegna, semplicità nel processo di pick up e release. Questi elementi secondo un’analisi recente di Maritz Research  significano per i colossi del car rental vincere l’importante partita globale del market share, che negli aeroporti gioca una sfida determinante. Dopo l’acquisizione dei marchi di fascia media Dollar Thrifty per coprire un target di viaggiatori in evoluzione, oggi Hertz ha deciso d’investire in tecnologia e per la primavera progetta di lanciare una innovazione che migliorerà sia la gestione della flotta sia l’esperienza di viaggio dei suoi clienti.

E’ previsto per marzo dell’anno prossimo, in una prima versione ‘navigation-only’, il nuovo tablet che Hertz installerà su tutta la flotta negli Stati Uniti – dichiara Manlio Olivero, presidente di Global Distribution Sales & Marketing, Gsa in Italia e Spagna della società americana – Si tratta di una strumentazione che guiderà il cliente in ogni mossa, dall’aeroporto alla visita delle città, fino alla fine del noleggio permettendogli di rilasciare la vettura completando automaticamente la procedura”.